NELLE TUE MANI
    

VENERDI 11/01 

►ore 16.00


SABATO 12/01 

►ore 16.00


DOMENICA 13/01

►ore 21.45

 

 

 

Regia: Ludovic Bernard
Attori: Lambert Wilson - Pierre Geithner, Kristin Scott Thomas - La Contessa, Jules Benchetrit - Mathieu Malinski, Karidja Touré - Anna, Elsa Lepoivre - Mathilde Geithner, André Marcon - André Ressigeac, Michel Jonasz - Monsieur Jacques, Xavier Guelfi - Kevin, Samen Télesphore - Driss, Vanessa David - Krista Malinski, Milo Mazé - David Malinski, Louise Labêque - Marion Malinski, Gaspard Meier-Chaurand - Sébastien Michelet, Alexandre Brik - Alexandre Delaunay, Rodolphe Borgniet - Professore di pianoforte
Sceneggiatura: Ludovic Bernard, Johanne Bernard
Fotografia: Thomas Hardmeier
Musiche: Harry Allouche
Montaggio: Romain Rioult
Scenografia: Philippe Chiffre
Arredamento: Frédérique Nouailhat
Costumi: Marylin Fitoussi
Effetti: Stephane Dittoo, Jeremie Leroux
Suono: Amaury De Nexon

 

Un famoso pezzo di Bach suonato al pianoforte nel frastuono della stazione di Parigi. È il ventenne Mathieu che dà vita al brano. La musica è il suo segreto, un argomento di cui non osa parlare ai suoi amici Kevin e Driss con cui organizza furti in appartamento. Dopo un colpo andato storto, Mathieu viene arrestato e la sua pena viene tramutata in servizio sociale presso il Conservatorio parigino diretto da Pierre che riconosce il grande talento del ragazzo e farà di tutto per trasformarlo in uno dei maggiori pianisti della nazione.

 

"Al suo terzo film Ludovic Bernard conferma la sua passione per i protagonisti che lasciano le zone di comfort per confrontarsi con un universo altro, di cui non conoscono i codici" ('mymovies')

 

"Nella confusione della stazione di Parigi della Gare du Nord un giovane inizia a suonare con talento sorprendente un pianoforte a disposizione del pubblico. E il mondo sembra fermarsi.
Sono queste le premesse del film francese Nelle tue mani, scritto e diretto da Ludovic Bernard (dal 27 dicembre al cinema distribuito da Cinema di Valerio De Paolis). La sua dichiarazione d'amore nei confronti della musica classica, con l'augurio che non venga più considerata troppo elitaria e diventi popolare.

Protagonista del film è Mathieu Malinski, interpretato da Jules Benchetrit, attore ventenne fattosi conoscere con il bellissimo Il condominio dei cuori infranti, figlio del regista Samuel Benchetrit e dell'attrice Marie Trintignant, uccisa dall'allora compagno Bertrand Cantat, cantante dei Noir Désir. Nel cast anche Lambert Wilson e Kristin Scott Thomas.

Mathieu è il ragazzo venuto dal nulla che ammalia la stazione parigina suonando il pianoforte. Attrae l'attenzione del direttore del Conservatorio Pierre Geithner (Wilson), che ne riconosce l'eccezionale dono. Ma la sua proposta di frequentare il Conservatorio non interessa al giovane, che vive di piccoli furti messi a segno insieme a due suoi amici. Quando finisce in arresto per un colpo andato storto, Pierre gli propone uno scambio: gli eviterà la prigione in cambio di qualche ora di lavoro socialmente utile. Il suo vero scopo, però, è prepararlo a un concorso nazionale di pianoforte. Sotto la guida dell’intransigente “Contessa” (Kristin Scott Thomas), Mathieu affronta una sfida che non riguarda soltanto lui, ma il futuro stesso del Conservatorio.

Ispirato da Will Hunting - Genio ribelle, il film Nelle tue mani nasce da un'esperienza vissuta dal regista sceneggiatore: "L'idea mi è venuta in modo molto semplice: mentre mi trovavo alla stazione di Bercy e mi accingevo a prendere un treno, ho sentito un giovane suonare il pianoforte. Era un ragazzo che, a prima vista, non possedeva assolutamente i codici della musica classica, ma che interpretava divinamente bene un valzer di Chopin. È stato un momento magico".  ('Panorama')

 

 

Immagine non disponibile

IL TEATRO DI
IMPROVVISAZIONE

AL CINEMA TEATRO ORIONE

previous arrow
next arrow

 

 

PARTNERS