SABATO 15/12
► ore 21.00

DOMENICA 16/12
► ore 16.30

SENZA LASCIARE TRACCIA

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA

SABATO 15/12
► ore 22.45

DOMENICA 16/12
► ore 18.15

OVUNQUE PROTEGGIMI

PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

DOMENICA 16/12
► ore 20.00

VO Inglese e Tedesco sottotitolato in Italiano

STYX


PRIMA VISIONE IN ESCLUSIVA

DOMENICA 16/12

► ore 15.00

ISABELLE


PRIMA VISIONE ESCLUSIVA

DOMENICA 16/12
► ore 21.30

MENOCCHIO

previous arrow
next arrow
Slider
IL BENE MIO

 

VENERDI 12/10
► ore 15.30
► ore 20.00

SABATO 13/10
► ore 15.30
► ore 21.30

DOMENICA 14/10
► ore 16.00

 

 

 

 

 

Regia: Pippo Mezzapesa
Attori: Sergio Rubini - Elia, Sonya Mellah, Teresa Saponangelo, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi
Sceneggiatura: Pippo Mezzapesa, Antonella Gaeta, Massimo De Angelis
Fotografia: Giorgio Giannoccaro
Scenografia: Michele Modafferi
Costumi: Sara Fanelli

 

Provvidenza da dieci anni, da quando ha conosciuto la devastazione del terremoto, è un paese fantasma. Elia è rimasto l'ultimo ad occupare quelle case senza anima. Si è sempre rifiutato, infatti, di trasferirsi nel 'paese nuovo', fatto di casermoni di cemento costruiti ai piedi della collina, dove tutti gli altri sono stipati. Elia vive in una delle poche case rimaste in piedi e, nel corso degli anni, è diventato custode della memoria di quel borgo. Per l'illusione di poter riportare la vita tra quelle pietre morte, per l'incapacità di liberarsi dal ricordo di sua moglie Maria che proprio tra quelle pietre ha perso la vita. Una scelta, la sua, non condivisa dagli abitanti del paese di sotto che vorrebbero portarlo giù e, finalmente, spegnere l'ultima luce accesa di quel che un tempo era Provvidenza. Il ricordo di Maria e il suo compito di custode della memoria di una comunità perduta tornano a far sentire la loro forza ed Elia si troverà di fronte a una scelta.

 

 

"Nell'Italia dei terremoti, Il bene mio è medicina preziosa per chi ha dovuto lasciare i propri luoghi e rifugiarsi "in terra sconsacrata", perché sottolinea il valore del recupero invece che della rottamazione, e mostra bene come l'identità delle persone abbia molto a che fare con il posto fisico in cui sono nate e cresciute, anche se è un paesino in cui "non succede mai niente". Elia sa qual è la cosa giusta da fare, anche se la sua ragione d'essere risulterà completamente chiara solo alla fine della storia." ('mymovies')

 

 

 

 

  

 

 

  

 

 

ArrowArrow
Play

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


ISABELLE


DOMENICA 16/12

► ore 15.00

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


ISABELLE


DOMENICA 16/12

► ore 15.00

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


ISABELLE


DOMENICA 16/12

► ore 15.00

Immagine non disponibile
Play



SENZA LASCIARE TRACCIA


DOMENICA 16/12

► ore 15.00



SENZA LASCIARE TRACCIA


DOMENICA 16/12

► ore 15.00



SENZA LASCIARE TRACCIA


DOMENICA 16/12

► ore 15.00

Immagine non disponibile
Play

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


OVUNQUE PROTEGGIMI


SABATO 15/12

► ore 22.45

DOMENICA 16/12

► ore 18.15

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


OVUNQUE PROTEGGIMI


SABATO 15/12

► ore 22.45

DOMENICA 16/12

► ore 18.15

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


OVUNQUE PROTEGGIMI


SABATO 15/12

► ore 22.45

DOMENICA 16/12

► ore 18.15

Immagine non disponibile
Play

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


MENOCCHIO


DOMENICA 16/12

► ore 21.30

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


MENOCCHIO


DOMENICA 16/12

► ore 21.30

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


MENOCCHIO


DOMENICA 16/12

► ore 21.30

Immagine non disponibile
Play

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


STYX


DOMENICA 16/12
► ore 20.00
VO Inglese e Tedesco sottotitolato in Italiano

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


STYX


DOMENICA 16/12
► ore 20.00
VO Inglese e Tedesco sottotitolato in Italiano

PRIMA VISIONE ESCLUSIVA


STYX


DOMENICA 16/12
► ore 20.00
VO Inglese e Tedesco sottotitolato in Italiano

Immagine non disponibile
previous arrow
next arrow
Slider
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulla nostra programmazione
Immagine non disponibile

IL TEATRO DI
IMPROVVISAZIONE

AL CINEMA TEATRO ORIONE

previous arrow
next arrow

 

 

PARTNERS